AIROLA – Grande partecipazione di bambini ai laboratori didattici del Coordinamento genitori democratici

Tanti sono stati i bambini, delle classi IV dell’Istituto Comprensivo Padre Pio, che nei giorni scorsi, hanno preso parte ai laboratori didattici espressivi/ricreativi organizzati nelle sale dello storico palazzo Montevergine, dalla sezione locale del Coordinamento genitori democratici Onlus, con la collaborazione degli attori Doriano Rautinik e Gabriella Petti, dell’Associazione culturale “P. Petti”,  il fotografo professionista Domenico Ruggiero e l’artista e scenografa Sofia Maglione.

L’associazione CDG, costituitasi il 30 novembre 2016 ad Airola presso l’I.C. “Padre Pio”,  si ispira allo statuto nazionale del Coordinamento genitori democratici fondato nel 1976 dallo scrittore pedagogista Gianni Rodari e dalla giornalista Marisa Musu, con l’intento di “affermare nei diversi contesti educativi una cultura dell’infanzia e dell’adolescenza ispirata ai valori di laicità, democrazia, libertà e uguaglianza della Costituzione Repubblicana”.

I laboratori didattici hanno dato vita ad un intenso e divertente percorso, volto ad avvicinare i più piccoli, all’arte della fotografia, del teatro e delle arti creative.

Un’occasione in più, hanno affermano i curatori dei laboratori, per comunicare, per esprimere, per capire e conoscere gli altri e se stessi e per maturare liberamente il proprio rapporto con il mondo.

Un ciclo di cinque incontri che ha visto, tra l’entusiasmo dei bambini, la realizzazione di tre laboratori didattici: “Raccontiamoci BENE”  che si è proposto un percorso di avvicinamento al teatro attraverso pillole di dizione e  fonetica; “Riciclo creativo”, esperienza volta a sviluppare nei bambini, una coscienza ambientale individuando nell’oggetto caduto in disuso, una “risorsa” per creare oggetti d’arredo artigianali, scenografie, sculture o dipinti; “L’amicizia attraverso la fotografia”, conoscenza volta ad avvicinare i bambini, all’arte della fotografia, con un corretto approccio alla macchina fotografica o all’utilizzo del cellulare.

A conclusione dell’iniziativa, mercoledì 5 aprile, nei locali di palazzo Montevergine, è stata allestita una mostra fotografica e sono stati esposti i lavori di pittura creati con il riciclo creativo dai bambini che hanno partecipato ai laboratori.

E’ stata l’occasione, per tutti i genitori che sono intervenuti, per assistere ad una performance teatrale molto divertente, i cui protagonisti non potevano che essere i giovanissimi “attori”.

L’entusiasmo e l’interesse che hanno mostrato i bambini in questa breve, ma intensa esperienza di crescita, ripaga appieno l’impegno volontario delle mamme del CGD di Airola, organizzatrici delle esperienze artistiche: Anna Sansalvatore, Antonella Cesare, Maria Russo, Debora Romano, Alessandra Arganese e Lucia della Ratta.

ETTORE RUGGIERO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.