PALAZZO DUCALE. DOPO DUE ANNI NULLA E’ CAMBIATO

Sono ormai trascorsi più di due anni e i lavori per la messa in sicurezza della facciata dell’IPM di Airola, lungo il Corso Giuseppe Montella, non ancora sono stati avviati.

L’attenzione oramai è tutta rivolta all’emergenza sanitaria, la nostra concentrazione è stata praticamente dirottata totalmente sulla pandemia trascurando e facendo passare in secondo piano altri problemi altrettanto rilevanti, quali l’incolumità pubblica. Sembra una strategia della distrazione che prova a deviare l’attenzione del pubblico da altri problemi che potrebbero portare ad ulteriori tragedie.

L’On. Pasquale Maglione il 17 agosto 2020 mi rassicurò pubblicamente affermando: “Da parte del Movimento 5 Stelle continuerà ad esserci la massima attenzione affinché in tempi brevi si riesca a riconsegnare alla cittadinanza la fruibilità della facciata e del marciapiede antistante”.

Ad oggi nulla è stato fatto!

Ora la situazione è ancora più preoccupante, anche se la zona è transennata, interdetta, i grossi pezzi di tufo in bilico fanno veramente paura.

Onorevole Maglione, credo sia arrivato il momento di sollecitare ulteriormente il Ministero della Giustizia per un intervento celere sulla facciata dello storico Palazzo Ducale.

La messa in sicurezza di un bene così importante, situato nel cuore della cittadina caudina dovrebbe essere una priorità e Lei, che oggi ricopre l’onorevole ruolo di Deputato della Repubblica Italiana, originario di questa terra, dovrebbe insistere affinché si realizzi nel più breve tempo possibile.

Con il ritorno della Campania in zona gialla e il ritorno parziale alla libertà, il centralissimo Corso Montella si è ripopolato facendo aumentare così il pericolo per tutti coloro che si avvicinano troppo alla transenna, oggetto che è divenuto nel tempo un triste arredo urbano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.